LAOS – Gli ex allievi di Don Bosco in Laos ricevono la loro prima visita da parte di alcuni membri della confederazione

Vientiane – Dopo la visita in Thailandia, il Sig. Angel Gudiña (Vicepresidente mondiale di GEX) e il Sig. Alberto Piedade (Consigliere di GEX per l’Asia) si sono recati a Vientiane attraverso il confine tra Thailandia e Laos (Friendship Bridge). Hanno ricevuto un caloroso benvenuto da parte di p. Patrizio Maccioni, SDB insieme all’attuale Presidente degli exallievi di Don Bosco, Bounpithak e uno degli insegnanti del Centro di formazione professionale Don Bosco in Laos, Sida Saiphiavong.

I salesiani ci hanno mostrato la città di Vientiane mentre introducevamo anche il signor Gudiña e il signor Piedade a due dei nostri giovani exallievi di Don Bosco, il signor Nai Khaiy Zae Tern (che ha gestito il proprio laboratorio), poi ci siamo trasferiti a visitare Mr. Thanouthong Sikhamlay (un exallievo che gestisce le proprie bottiglie per l’acqua e il gallone per la vendita e la consegna) – L’attività di Sikhamlay sta crescendo di giorno in giorno. Sono alcune delle foto scattate durante le visite.

Poi, siamo stati portati a visitare anche il centro di formazione Vocazione FMA – sezione di cucito per ragazze prima di visitare il Centro di formazione professionale Don Bosco. Nel DB Training Center, p. Maccioni stava introducendo diversi reparti di meccanica per moto, fusione ed elettricità. Alcuni dei nostri studenti sono pensionanti e gli insegnanti sono per lo più exallievi del Centro Don Bosco stesso.

Per l’incontro con gli ex allievi è stato organizzato il 1 ° settembre alle 18:30 al centro; hanno partecipato circa 20-25 exallievi tra cui il signor Zae Tern e il signor Sikhamlay. Il Sig. Gudiña e il Sig. Piedade hanno tenuto diverse presentazioni su: 1) Confederazione Mondiale, 2) Statuto e 3) Come stabilire un’Unione Locale agli exallievi con l’assistenza con la traduzione di p. Maccioni .

La realtà dell’associazione degli exallievi è piuttosto giovane e non ancora ben stabilita. Tuttavia, dimostrarono una ferma volontà ed entusiasmo nel continuare la loro amicizia e legami reciproci come Don Bosco.

L’incontro si è concluso con la consegna di souvenirs e Laos.

Gli Exallievi di Don Bosco (Bosconiani) saranno in contatto attraverso p. Maccioni con l’Asia – Oceania World Councilor per quanto riguarda i progressi dell’associazione locale.

Il Centro di formazione vocazionale Don Bosco in Laos ha iniziato nel 2004 in modo molto umile, attraverso l’iniziativa degli ex allievi della scuola tecnica Bangkok Don Bosco con l’assistenza di p. Tito Pedron (ex provinciale di THA). Fino ad ora più di 1000 studenti si sono laureati e hanno contribuito allo sviluppo della società Lao.

Alberto Sequeira Alves Piedade